Facebook YouTube Official Channel Reverbnation Zimbalam (download Martiria's music) Myspace Twitter
news
bios
discos
lyrics
mp3
reviews
live
media
contacts
Martiria Official Website Martiria Official Website Martiria Official Website Martiria Official Website Martiria Official Website
HomePage Write us Contatta il WebMaster
Save the Children Italia Onlus
2019 Promo!

Shortly about us

Martiria is an epic/doom metal rock band formed back in the '80s and re-founded (after a long pause) in 2002. Five album published (last one R-Evolution, with ex Black Sabbath Vinny Appice - 2014).

The band was formed back in the '80s. At the beginning the band was very much oriented towards Doom/Metal sounds such as: early Candlemass and Black Sabbath. After releasing just a few demos and featuring various musicians, in 1998 the members of the group decide to take a break for a while in order to experience different projects. (continue)

News and LIVE shows

Uh... it seems we have none planned right now.

Why don't you invite is in your local club?

mrc@martiria.com
(Booking info & more)

   

 RAILHAMMER PICKUPS

Info & booking
info@martiria.com

Reviews & Interviews
Reviews / Interviews

Album: The Eternal Soul ( 2004 )

REVIEW

Date: February '05
Author: Fyragon
Vote: 80%
Language: Italian
Website: http://www.dk666.altervista.org
Direct link: click here

Rimane comunque un disco molto superiore alla media e che farà la gioia di ogni amante dell'epic metal vecchio stile (forse l'unico di cui valga la pena parlare)...

Già dopo un paio di brani avevo accostato l'epic metal dei Martiria a quello di una delle band maestre del genere, i grandi Warlord. Dopo aver letto la loro biografia ho capito il motivo di tale accostamento: il loro singer è addirittura lo stesso Rick Martin Anderson che abbiamo visto all'opera proprio con i Warlord. Doppiamento sorpreso sono rimasto quando ho scoperto l'origine italiana dei Martiria, che mi fa un pò ricredere sulla mia opinione decisamente negativa sulla scena nostrana. L'epic metal dei nostri comunque non si limita a copiare il lavoro dei maestri del genere, andando a ricercare soluzioni a tratti decisamente originali (l'iniziale "The Ancient Lord" mette subito le cose in chiaro, a riguardo) e che fanno sì che tutto il disco sia di piacevole ascolto, senza mai annoiare. Quello che manca per poter parlare di un capolavoro è la presenza di quei due o tre brani da "hit", per parlarci chiaro, qualcosa come "Lucifer's hammer" insomma (anche se, diciamolo, brani che ci vanno molto vicini ci sono, vedi ad esempio "Arthur" o "Romans and Celts", assolutamente fantastica). Rimane comunque un disco molto superiore alla media e che farà la gioia di ogni amante dell'epic metal vecchio stile (forse l'unico di cui valga la pena parlare)...

© Fyragon

 

Page exposures
8

Site total exposures: 773433
Web developement Marco R. Capelli - marco_roberto_capelli@yahoo.com
© 2013- All rights reserved
 
Twitter Facebook YouTube Official Channel